L’Ue potrebbe multare i giganti del Gas francesi e tedeschi

0
168

Chi l’avrebbe mai detto. I principali attori dell’energia francesi e tedeschi rischiano questa volta “forti multe da parte della Commissione europea per aver violato le regole della concorrenza”. Lo afferma il giornale economico The Business. ”Ci sono – scrive la Commissione in un rapporto preliminare di cui il giornale è in possesso – gravi problemi nel mercato dell’energia” soprattutto sul versante ”delle pratiche restrittive e dell’abuso della posizione dominante”. Il documento della Commissione non specifica i nomi dei giganti coinvolti nell’indagine, ma secondo The Business, sotto la lente della Ue ci sarebbero EDF, Eon e RWE. Il quotidiano cita anche l’italiana Eni e la spagnola Gas Natural. Una delle critiche contenute nel primo rapporto della Commissione riguarda il controllo delle importazioni da parte degli Stati. Sotto questo profilo sembra che la Germania sia maggiormente nel mirino della Ue, ma potrebbe essere coinvolta anche l’italiana Eni, per i suoi rapporti con il gigante russo Gazprom. Secondo le stime fatte dal giornale, il totale delle multe si aggira intorno ai 10 miliardi di euro. Il commissario europeo per la Concorrenza, Neelie Kroes, dovrebbe presentare il rapporto sul caso al Consiglio europeo dell’Energia e delle Telecomunicazioni che si terrà nei primi giorni di dicembre a Bruxelles. L’indagine si dovrebbe concludere nel secondo semestre del 2006.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here